È nel ricordo che le cose prendono il loro vero posto.